Museo di Pignaca

Bruno Capra - difensore - al Bologna dal 1955 al 1965

Bruno Capra, classe 1937 di Bolzano, per dieci anni in rossoblù, terzino, 146 presenze e una rete. La sua partita più importante rimane senza dubbio la finale per lo spareggio dell'Olimpico, quando il suo impiego al posto di Pascutti rappresentò al meglio il genio tattico di Bernardini. Quando si elenca l'undici titolare dello scudetto, il suo nome non viene - a torto - menzionato. In realtà Capra era un titolare di quel Bologna e fino all'anno precedente Furlanis gli faceva da riserva. Sembra una banalità, ma il non essere parte di quella poesia "Negri, Furlanis, Pavinato.." gli ha tolto parecchi meriti. A causa di una grave infortunio alla tibia Bruno Capra non venne quasi mai impiegato nel 1964/65 e l'anno successivo fu ceduto al Foggia. Capra portò anche la fascia di capitano di quel Bologna di cui in effetti era una bandiera.
Troppo sottovalutata e dimenticata troppo in fretta.
(La foto di Bruna Capra è autografata in originale)

Commenti

Aggiungi un commento

Non sono presenti commenti. Scrivi il primo commento.

  •  

Visita Veloce

Lingua preferita

Download Photo