Museo di Pignaca

Giuliano Fiorini - attaccante - al Bologna dal 1975 al 1983

Giuliano Fiorini, classe 1958 di Modena; cresciuto calcisticamente nel Bologna, nel 1975 a soli 17 anni l'esordio in serie A. Proprio in quella partita, contro la Fiorentina, una suo perfetto assist a Beppe Savoldi permetterà ai rossoblù di vincere la gar Giuliano Fiorini, classe 1958 di Modena; cresciuto calcisticamente nel Bologna, nel 1975 a soli 17 anni l'esordio in serie A. Proprio in quella partita, contro la Fiorentina, una suo perfetto assist a Beppe Savoldi permise ai rossoblù di vincere la gara. (Nella foto di agenzia stampa, l'esultanza dopo il gol di Savoldi, Pecci e Cresci che abbracciano Fiorini).
La sua è una carriera travagliata, il giocatore ha grandi numeri, ma anche tanti vizi. Dal Bologna viene trasferito nell'estate del 1975. Da quel momento va e viene, ceduto sempre in prestito per farlo maturare. Le ultime stagioni nel Bologna (dal 1980/81 al 1981/82) coincidono con un gran bel Bologna (quello di Radice) e quello più brutto della storia (quello della prima retrocessione). Il trasferimento al Genoa all'inizio della stagione 82/83 sarà quello definitivo. Nel Bologna 58 presenze complessive e 12 gol.
Fiorini è rimasto comunque nel cuore dei bolognesi per il suo carattere un pò assomigliante alla città. Bonario, godereccio, sincero, competitivo.
Giuliano è scomparso prematuramente nel 2005, colpito alle spalle da un male incurabile.

Commenti

Aggiungi un commento

Non sono presenti commenti. Scrivi il primo commento.

  •  

Visita Veloce

Lingua preferita

Download Photo