Museo di Pignaca

PATUZZI Editore 1965/66 e 1966/67 figurine adesive Bologna FC

Edita da "LUIGI PATUZZI Milano" - figurine adesive. Edita da "LUIGI PATUZZI Milano" questa raccolta è composta da figurine adesive; fu l'editore Patuzzi ad introdurre questa novità (che prima riguardava i soli scudetti) per le figurine dei calciatori. Patuzzi editò una prima raccolta nel 1965/66 con le figurine che andavano raccolte in grandi schede (17 figurine in tutto: allenatore, presidente, scudetto e 14 giocatori). Nel 1966/67 ci fu la proposta dell'album per la raccolta con 21 spazi dedicati a ciascuna squadra. Le figurine praticamente sono identiche nelle due differenti edizioni tranne che per qualche piccolo dettaglio: in alcune figurine il nome del calciatore al verso è posizionato in alto e il taglio della velina è orizzontale, in altre il nome è posizionato in basso e il taglio è verticale, in pratica il taglio verticale dovrebbe riguardare le figurine 1965/66 e quello orizzontale le 1966/67. Per quanto riguarda il Bologna, nel 1965/66 i due portieri erano Negri e Spalazzi, nel 1966 viene prodotta la nuova serie con Rado che venne aggiunto agli altri due portieri, inoltre vengono prodotte anche altre figurine per completare la rosa di 18 giocatori fra le quali la rarissima figurina di Mario Ardizzon, che si differenzia dalle altre anche per i colori che sembrano artefatti. La serie fu prodotta all'inizio del campionato perchè poi Rado fu ceduto al Catania in cambio di Vavassori nel mercato novembrino. Le altre figurine prodotte per l'album sono quelle - come Rado e Ardizzon, estremamente rare - di Luciano Paganini e Tazio Roversi.
Le figurine del 1965/66 (poi riproposte per la stagione successiva) si riconoscono anche perchè fotografate prima della partita interna contro la Fiorentina, quando Spalazzi giocò titolare e Pascutti era il capitano. Le figurine delle riserve, invece, si riferiscono a fotografie di altre occasioni.
La raccolta fu distribuita come supplemento alla rivista "Domenica Quiz" in 126 bustine numerate ognuna delle quali conteneva tre figurine prestabilite. Se la bustina veniva rinvenuta con il bollino rosso dava diritto a ricevere una sagoma plastificata "Plasteco" - caricatura di un famoso calciatore (per il Bologna la sagoma di Haller, alta circa 16 cm).
Le figurine in foto sono 21: Scudetto, il Presidente Goldoni, l'Allenatore Luis Carniglia, Negri, Furlanis, Tumburus, Janich, Fogli, Perani, Bulgarelli, Nielsen, Haller, Pascutti, Muccini, Turra, Vastola, Rino Rado, Giuseppe Spalazzi, Mario Ardizzon, Luciano Paganini e Tazio Roversi.

Commenti

Aggiungi un commento

Non sono presenti commenti. Scrivi il primo commento.

  •  

Visita Veloce

Lingua preferita

Download Photo