Museo di Pignaca

Renato Bottacini - difensore - al Bologna nel 1925-26

Renato Bottacini, veronese - classe 1901, difensore; nato calcisticamente nella sua città, nella Bentegodi, passò al Verona dove giocò fino al 1925 anno in cui passò al Bologna. Solo due presenze in rossoblu, chiuso da Borgato e Gasperi, venne impiegato al posto di Borgato nelle due partite contro il Pisa (andata e ritorno) terminate rispettivamente 0 a 6 e 7 a 0 per il Bologna. In seguito fu ceduto in prestito un anno alla Spal e definitivamente alla Lazio nel 1927 dove rimase fino al 1931 prima di passare al Rovigo dove giocò fino al 1937. Nella squadra veneta cominciò anche la sua carriera da allenatore. Da giocatore anche una partita (non ufficiale) con una rappresentativa nazionale "ferrovieri" contro la pari grado ungherese, il 6 aprile 1930. Particolare curioso, al primo corso nazionale indetto nel 1948 dalla Commissione Tecnica Federale Renato Bottacini risultò 2° assoluto dietro all'amico Fulvio Bernardini. Da allenatore scoprì talenti come Aldo Ballarin al quale cambiò il ruolo - spostandolo dal ruolo di mezzala a quello di terzino. Fra i suoi allievi anche Sergio Cervato, ma soprattutto i futuri bolognesi Ugo Pozzan e Gino Pivatelli. E' morto a Bologna nel 1979.

Commenti

Aggiungi un commento
  • Eugenio il 2015-Mar-24 18:07:15 Eugenio disse

    Grazie per questo bel curriculum sportivo. Per maggiori dettagli c'e' il sito ufficiale di Renato Bottacini:
    http://www.renatobottacini.it

Visita Veloce

Lingua preferita